8 marzo Giornata Internazionale delle Donne

La Giornata Internazionale delle Donne è un’occasione per celebrare i progressi fatti nella lotta per la parità di genere e per l’empowerment femminile, un’opportunità per riflettere in modo critico sui traguardi raggiunti e per ambire ad ulteriori miglioramenti nell’eguaglianza tra uomini e donne; è un’occasione per riconoscere le azioni straordinarie compiute dalle donne, per agire insieme per migliorare la parità di genere.

La parità di genere è una delle due Priorità Globali UNESCO, sin dal 2008 (l’altra priorità è l’Africa). In quanto Priorità Globale, le azioni orientate alla parità di genere si estendono a tutti gli Stati membri, coinvolgendo moltissimi partners.

Il tema della Giornata Internazionale delle Donne 2018 – in linea con il tema principale dell’imminente 62esima UN Commission on the Status of Women – è “Il momento è adesso: le attiviste rurali ed urbane trasformano la vita delle donne”, focalizzato sulle donne rurali che rappresentano un quarto della popolazione mondiale e ben il 43% delle donne di tutto il mondo che lavorano nel settore agricolo.

A causa delle profonde disuguaglianze di genere e delle discriminazioni, le donne rurali vivono in condizioni peggiori rispetto agli uomini rurali o alle donne urbane. Per esempio, meno del 20% dei proprietari terrieri nel mondo sono donne, e, mentre la differenza di salario tra donne e uomini nel mondo è del 23%, nelle zone rurali questa differenza può arrivare al 40%. Mancano loro le infrastrutture ed i servizi, il lavoro decente e la protezione sociale, e sono molto più vulnerabili agli effetti del cambiamento climatico. Le Donne rurali rappresentano un enorme potenziale, e si stanno mobilitando per affermare i loro diritti e migliorare la loro vita.

Come ricorda la Direttrice Generale dell’UNESCO, Audrey Azoulay, nel suo messaggio per la Giornata:

“Quest’anno,  inoltre, la Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle Donne ha proposto di mettere in luce la partecipazione delle donne e la loro rappresentazione nei media e nelle tecnologie di informazione e comunicazione.

Secondo un recente report, le disuguaglianze nell’accesso ai media digitali stanno diminuendo a livello globale, per tutte le popolazioni del mondo. Tuttavia, questo trend generale ne cela un altro, a dir poco preoccupante: un crescente gap tra il numero di donne e di uomini presenti online. Nel 2016, sul web c’erano 250 milioni di uomini in più rispetto alle donne.”

Per celebrare la Giornata Internazionale delle Donne, l’UNESCO organizzerà diversi eventi nel suo quartier generale, tra cui un’esposizione sulle “Donne Rurali” ed una mostra intitolata “On Air with Rural Women” basata su materiale audio e digitale e su opere d’arte.

Sono numerose le iniziative organizzate dai Club e Centri per l’UNESCO italiani per la Giornata: http://ficlu.org/iniziative-dei-club/

Messaggio della Direttrice Generale dell’UNESCO (traduzione in italiano a cura del Centro per l’UNESCO di Torino)

Link alla pagina dedicata sul sito dell’UNESCO

Link alla pagina dedicata sul sito UN WOMEN

#TimeIsNow #InternationalWomensDay