Concorsi Nazionali

Concorso FICLU – Premio Carrara Città Creativa

Forum internazionale di giovani scultori del marmo a Carrara

Le voci dell’arte: pace, fratellanza e solidarietà – IV edizione 2018

In collaborazione con il Club per l’UNESCO di Carrara dei Marmi

 

Con l’intenzione di celebrare il riconoscimento di Città Creativa per l’Artigianato conferito dall’UNESCO nel 2017, la Federazione Italiana dei Club e Centri per l’UNESCO, in collaborazione con il Club per l’UNESCO di Carrara dei Marmi e con il Comune di Carrara organizza la IV edizione del Concorso.

OBIETTIVI

Dare un contributo concreto alla costruzione di un linguaggio universale dell’arte per l’educazione alla cultura della Pace e di offrire l’opportunità a giovani scultori di effettuare un periodo di studio e un’esperienza autentica per esprimere la propria creatività in una competizione nazionale che vuol diffondere i valori ed i principi UNESCO.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Il Concorso è rivolto a giovani scultori e studenti delle Accademie di Belle Arti italiane e straniere, statali o legalmente riconosciute (sezione scultura) e delle Scuole d’Arte abilitate a corsi di scultura, età compresa tra i 18 e 35 anni alla presentazione della domanda.

I candidati devono presentare un bozzetto e/o disegno cartaceo formato A2, corredato da progetto artistico dimostrante coerenza di ricerca, conoscenza dei linguaggi scultorei tradizionali e contemporanei ed attinente al tema del concorso (cartaceo o in formato elettronico) che dovrà necessariamente realizzarsi in blocco di marmo delle dimensioni di circa 50x50x50 cm.

SCADENZE E MODALITA’

Il termine per la presentazione della propria candidatura è fissato per le ore 12.00 del 20 giugno 2018, rispetto al quale farà comunque fede il timbro postale. BANDO PROROGATO FINO AL 4 LUGLIO 2018, ORE 12.00

Tutte le candidature devono pervenire a mezzo postale all’indirizzo di:

Comune di Carrara – Settore Cultura – Via Solferino 1 –2° piano- 54033 Carrara (MS)

GIURIA E PROCEDURA DI SELEZIONE

La Giuria, composta da esperti del settore e soggetti istituzionali, che si riunirà in data da definire, è incaricata di esaminare e selezionare i bozzetti e i disegni corredati dai progetti, esprimendo un parere sulla qualità della ricerca artistica globale dei candidati in relazione al tema del concorso.

Il parere della giuria è insindacabile.

I bozzetti e i progetti pervenuti saranno esposti e visionati dalla giuria per procedere alla selezione dei cinque finalisti: preferibilmente tre italiani e due stranieri.

Saranno poi pubblicati i nominativi dei 5 finalisti sul sito del Comune di Carrara (www.comune.carrara.ms.gov.it) e della Federazione Italiana dei Club e Centri per l’UNESCO (www.ficlu.org)

PERIODO DELLO STAGE PREVISTO:

9-28 luglio 2018, per 5 giorni settimanali – gli orari previsti sono quelli dei Laboratori di Scultura.

PROCLAMAZIONE DEL VINCITORE

La proclamazione (uno per la sezione nazionale, uno per quella internazionale) avverrà con una cerimonia pubblica alla presenza delle autorità cittadine in data 28 Luglio alla Padula (Villa Fabbricotti di Carrara).

E’ previsto un attestato di partecipazione a tutti i candidati e targhe ai cinque finalisti secondo il merito. I finalisti realizzeranno le loro opere in uno o più laboratori di eccellenza del territorio.

 

BANDO DI CONCORSO

ESITI DEL CONCORSO

 

Per informazioni:

Presidente FICLU: presidente@ficlu.org

Segreteria di Presidenza FICLU: segreteriapresidenza@ficlu.org, Tel. 011/6965476

Club per l’UNESCO di Carrara dei Marmi: club.unesco.carrara@libero.it


 

Concorso ” La Fabbrica nel Paesaggio” – Edizione 2018

Il Concorso è organizzato in collaborazione con il Club per l’UNESCO di Foligno e Valle del Clitunno.

 

OBIETTIVI

  1. accrescere la consapevolezza che il paesaggio coopera all’elaborazione delle culture locali e rappresenta una componente fondamentale del patrimonio culturale e naturale, contribuendo al benessere e alla soddisfazione degli esseri umani e al consolidamento dell’identità nazionale;
  2. promuovere lo sviluppo sostenibile, fondato sul rapporto equilibrato tra i bisogni sociali, l’attività economica e l’ambiente;

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Il Concorso prevede 2 sezioni:

  • 1A Sezione riservata a imprenditori privati che abbiano realizzato o ristrutturato la sede della propria attività con particolare attenzione all’ambiente e al paesaggio.
  • 2A Sezione riservata ad amministrazioni e istituzioni che abbiano promosso ed attuato la realizzazione o la ristrutturazione di opere di utilità pubblica e sociale nel campo della pianificazione e gestione del territorio.

 

Ogni Club o Centro per l’UNESCO può presentare una sola candidatura.

Le candidature, complete della documentazione indicata nel Bando, dovranno essere inoltrate alla Segreteria del Premio segr.lafabbricanelpaesaggio@gmail.com entro e non oltre il 30 giugno 2018.

 

PROCEDURA DI SELEZIONE

La Commissione proporrà due vincitori, uno per ciascuna sezione del Concorso.

 

PREMIO

La proclamazione dei due vincitori avverrà in occasione di un’apposita cerimonia di premiazione organizzata a Foligno (PG) presso la Sala Rossa di Palazzo Trinci il 13 ottobre 2018. Ai due vincitori verrà consegnato il pregevole oggetto d’arte “simbolo” del Premio dovuto all’artista Sergio Marini.

 

Bando di Concorso “La Fabbrica nel Paesaggio” edizione 2018

Allegato A – Dichiarazione da allegare alla candidatura

 

Per informazioni:

Segreteria del Premio: segr.lafabbricanelpaesaggio@gmail.com


VII edizione Concorso Nazionale FICLU sui Diritti Umani

Concorso Nazionale sui Diritti Umani,  dal titolo “Bullismo in rete e Diritti Umani”

I Diritti umani si basano sul principio del rispetto e della dignità di ciascun essere umano. Instant messaging, social network, forum, ecc… fanno ormai parte della vita quotidiana. Assieme agli indubbi vantaggi, essi però presentano vari pericoli, come ad esempio il bullismo in rete.

Gli studenti sono invitati a riflettere su questo purtroppo attuale fenomeno. Il “Rapporto Mondiale UNESCO sulla violenza in ambito scolastico e il bullismo” evidenzia come, nel mondo, 246 milioni di bambini e ragazzi, ogni anno, siano vittime di violenza in ambito scolastico e bullismo. La proporzione di bambini e ragazzi soggetti al cyberbullismo va dal 5% al 21% soprattutto durante la frequentazione della scuola media e superiore, le ragazze sono più soggette al fenomeno (11%) rispetto ai loro coetanei maschi (8%).

A CHI E’ RIVOLTO

Il Concorso è rivolto a studenti delle scuole primarie, secondarie di primo grado e di secondo grado.

3 sezioni:

Sezione scuola primaria: produzione di un elaborato grafico (tecnica libera), formato A3, contenente uno slogan relativo all’argomento oggetto del Concorso.

Sezione scuola secondaria di primo grado: elaborazione di un racconto di fantasia, esperienza di vita reale, ecc. relativo all’argomento oggetto del concorso (in formato A4, carattere 12, Times New Roman per un minimo di 3 cartelle).

Sezione scuola secondaria di secondo grado: tema di ordine generale relativo all’argomento oggetto del concorso (in formato A4, carattere 12, Times New Roman per un minimo di 3 cartelle), eventuale produzione di un DVD.

Si precisa che i lavori devono essere individuali. Non saranno presi in considerazione elaborati di gruppo o di classe.

PROCEDURA DI SELEZIONE

Le selezioni a livello provinciale e regionale saranno a cura del Club/Centro referente (v. tabella).

Le tappe del Concorso:

  • 08/03/2018 ore 12.00: scadenza presentazione degli elaborati;
  • 22/03/2018: selezione provinciale;
  • 05/04/2018: selezione regionale;
  • 19/04/2018: selezione nazionale e comunicazione degli esiti;
  • 10-12/05/2018: Fase finale a Torino con cerimonia di premiazione l’11 maggio presso la Sala Colonne del Comune di Torino

PREMIO

Ai tre vincitori è stato assegnato, come premio, un pacchetto-vacanza, di tre giorni, nel mese di maggio 2018, da estendere a un accompagnatore, insegnante o genitore, da trascorrere a Torino.

 

ESITI DEL CONCORSO

Bando Settimo Concorso Nazionale FICLU sui Diritti Umani

Elenco Club e Centri referenti provinciali e regionali

Scheda di adesione al Concorso

 

Per informazioni:

Presidente FICLU: presidente@ficlu.org

Segreteria di Presidenza FICLU: segreteriapresidenza@ficlu.org, Tel. 011/6965476

Coordinatore Nazionale, Prof. Vincenzo Bandi: vinban@libero.it


 

Concorso “Il Mediterraneo racconta..da luogo di scontro a luogo di incontro”

Il 24-25-26 novembre si terrà, a Marsala, la fase finale del Concorso

“Il Mediterraneo racconta…da luogo di scontro a luogo d’incontro –

Dalla musica alla tradizione enogastronomica”

bandito dalla FICLU in collaborazione con il Club per l’UNESCO di Marsala.

Il Concorso quest’anno è stato dedicato alla musica, nell’intento di far riscoprire ai partecipanti le antiche ricette del Mediterraneo attraverso il filtro della musica.

I 4 Istituti finalisti sono i seguenti:

– ISTITUTO IIS DI POPPA –ROZZI, Teramo (TE)
– Istituto  Polispecialistico Statale “San Paolo”, Sorrento (NA)
– I.I.S.S.  C.AMATO VETRANO, SCIACCA (AG)
– I.I.S.S.  A.DAMIANI, MARSALA  (TP)

PROGRAMMA fase finale, 24-25-26 novembre 2017